Sport

Catania, ecco Camplone! L’ex tecnico del Perugia è il nuovo allenatore

Dopo giorni di attesa, legati anche alla conclusione del rapporto con il precedente allenatore (l’esonerato Andrea Sottil), il Catania ha annunciato il nome della guida tecnica per la prossima stagione, ovvero Andrea Camplone.

L’ex giocatore del Pescara anni ’90 (giocava nella formazione abruzzese allenata da Giovanni Galeone con Massimiliano Allegri faro del centrocampo) è stato scelto dalla dirigenza rossazzurra per compiere quel tanto desiderato salto di categoria nella prossima stagione.

Fautore del 4-3-3 (modulo molto apprezzato a Torre del Grifo) Camplone vanta già la vittoria di un campionato di Serie C quando nel 2013 guidò il Perugia alla promozione diretta dopo 9 anni dall’ultima promozione.

Per lui esperienze anche sulle panchine di Benevento, Bari, Cesena e Lanciano. Con la società etnea, Camplone ha firmato un contratto annuale con opzione di rinnovo per la stagione successiva.

Il nuovo mister sarà presentato alla stampa sabato prossimo alle ore 12 e sarà l’occasione per conoscere idee e progetti che il nuovo mister vorrà sin da subito imporre ai propri calciatori.

Su chi sarà a disposizione del nuovo allenatore vige ancora molto scetticismo perché sono ancora pochi i movimenti di mercato della società rossazzurra.

Dopo l’arrivo del portiere Furlan, ieri è stato ufficializzato anche l’acquisto del centrocampista ghanese Nana Welbeck, 25enne, che vanta esperienze in Italia con Brescia ed Atalanta prima di girare l’Europa giocando in diverse società tra Slovenia, Danimarca e Bosnia ma, certamente, saranno ancora tanti i nuovi innesti nella rosa etnea a fronte di tante partenze che a breve saranno concretizzate.

Calciatori come Pisseri, Angiulli, Marotta e Rizzo lasceranno sicuramente Catania e prima del raduno ufficiale anche altri calciatori potrebbero lasciare la maglia rossazzurra.

La nuova stagione sta per cominciare e tutto dovrà essere pronto nei tempi più opportuni.

Dopo due campionati conclusi amaramente, quest’anno è indispensabile non commettere errori sin dalla fase iniziale della stagione!

In alto