Eventi

Catania. Ecco il nuovo campo di basket di piazza Nettuno

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Martedì 16 agosto 2016, il il sindaco di Catania Enzo Bianco ha consegnato alla città il riqualificato campetto di basket di piazza Nettuno. Alla simbolica cerimonia era presente il direttore di Etna Comics, Antonio Mannino, poiché il campetto è stato ripristinato grazie ai proventi dell’asta di beneficenza nelle edizioni 2015 e 2016 della manifestazione.
C’erano anche il presidente della II Circoscrizione Vincenzo Li Causi con i consiglieri Pina Rapicavoli e Marco Di Blasi, i consiglieri comunali Mario Crocitti e Elisabetta Vanin, il consulente del Sindaco per il Marketing del Territorio Livio Gigliuto, il consulente del sindaco per le questioni istituzionali Francesco Marano e il responsabile degli “Interventi speciali” del Comune di Catania Rosario Marino.
“Grazie a Etnacomics – ha detto il sindaco Bianco -, questo gruppo che organizza eventi di straordinario livello, abbiamo ricevuto in donazione la sistemazione di un campo di basket che aveva voluto il compianto Antonio Guarnaccia, assessore allo Sport nella mia precedente sindacatura. I ragazzi potranno giocare a pallacanestro in uno scenario unico, in una delle più belle piazze della città. Questo Lungomare si arricchisce ogni giorno con una cosa in più”. 
“Era giusto fare questo gemellaggio tra Catania e Etnacomics – ha detto Mannino – e la ristrutturazione di questo campo di basket, come ci ha chiesto il sindaco Bianco, è il suggello di questa unione che spero duri per sempre”.
“Il Comune di Catania – ha aggiunto Gigliuto – ha avviato da tanti anni un’intensa collaborazione con Etnacomics che ha generato vantaggi per la città e per la manifestazione stessa. La realizzazione di questo campo è il simbolo di questa otttima sinergia”.
Il campo da basket è stato riqualificato con il contributo di Etnacomics che, con i proventi di due aste di beneficenza svoltesi nel corso delle due ultime edizioni del festival, ha provveduto alla rimessa a nuovo del playground e all’installazione di due nuovi canestri. Inoltre, Etnacomics realizzerà un murale calpestabile nell’area di terreno immediatamente a fianco del playground. L’idea del murale nasce dalla volontà di creare una piccola opera d’arte che sia interattiva e utilizzabile dagli utenti. Il murale rappresenta una grande mappa del tesoro con all’interno degli elementi della città di catania, riproponenti due classici giochi per bambini (il gioco dell’oca e “sciancateddu”). Gli artisti che lo metteranno in opera sono guidati da Antonio Barbagallo, il Writer di Addio Pizzo che ha disegnato il muro del carcere di piazza Lanza. Nel corso dell’inaugurazione, i writer hanno dato inizio all’opera di realizzazione del murale, che sarà completato il 21 agosto.

In alto