Sport

Catania: la dirigenza a lavoro per dare a Lucarelli tutto il gruppo

Come annunciato nel comunicato ufficiale di mercoledì scorso, il Catania si prepara ad affrontare i playoff di Serie C. Dopo aver sanificato Torre del Grifo e preso accordi con nosocomi catanesi per effettuare i tamponi ai calciatori, la dirigenza etnea sta organizzando tutto per la ripresa degli allenamenti prevista per la settimana prossima. Non tutti i calciatori facenti parte del gruppo agli ordini di Lucarelli hanno dato piena disponibilità a tornare a Catania per riprendere l’attività professionistica per via dei mancati pagamenti delle scorse mensilità ma, nelle stanze di via Magenta, alcuni dei validi professionisti che occupano cariche dirigenziali non troppo evidenti, stanno mettendo in atto un lavoro di mediazione per convincere tutto il gruppo a tornare ad allenarsi sotto la guida del Mister Lucarelli. Un’azione finalizzata ad invogliare i ragazzi nel mettersi in mostra e dimostrare il loro valore in questa appendice del campionato, il tutto con la garanzia che entro il 30 giugno saranno saldate le pendenze legate agli stipendi.

Insomma, seppur con discreto ritardo, anche a Catania si torna a parlare di calcio nell’attesa che il Tribunale, con tempi che non saranno eccessivamente lunghi, si pronuncerà in merito alla procedura competitiva (ed anche lì attenzione a possibili sorprese dell’ultimo di minuto).

In alto