Sport

Catania-Monopoli 2-0: Lodi e Angiulli regalano la terza vittoria consecutiva

CATANIA – 9 punti dovevano essere e 9 sono stati. Dopo le vittorie contro Cavese e Rieti, il Catania batte anche il Monopoli a conclusione del ciclo di tre partite che ha chiuso il 2018.

Squadra che vince non si cambia e così Sottil riconferma l’undici che ha vinto a Rieti con Esposito al posto dell’infortunato Silvestri.

Pronti via ed il Catania sfiora subito la rete: discesa sulla destra di Calapai che, dopo aver duettato bene con Manneh, crossa al centro per la deviazione di Curiale. Il colpo di testa del numero 11, rossazzurro, però, finisce alto di poco.

Al decimo è Biagianti da buona posizione a calciare debolmente ed il portiere avversario blocca facilmente.

Dall’altro lato il Monopoli dimostra di essere una squadra in salute e si fa vedere spesso dalle parti di Pisseri ed in una di queste il centrale difensivo Ferrara, sugli sviluppi di un corner, sfiora il goal.

Poi inizia lo show di Marotta che in un paio di occasioni va vicino al goal dimostrando di essere in un ottimo stato di forma che gli consente di interpretare al meglio la nuova posizione di attaccante esterno.

Sull’altra fascia, invece, Manneh alterna ottimi spunti a momenti in cui la sua presenza in campo sembra poco percepibile, ma il calciatore gambiamo ha caratteristiche esclusive che ne fanno un giocatore imprescindibile per la manovra d’attacco rossazzurro.

Sul finire della prima frazione di gioco Pisseri deve superarsi su una conclusione pericolosa del centravanti del Monopoli Gerardi.

Ad inizio ripresa nessun cambio nelle due formazioni, ma è il Monopoli a rendersi subito pericoloso prima sempre con Gerardi e poi con un colpo di testa del centrocampista Zampa che esce di poco.

Il Catania prova riprendersi e pian piano riconquista campo, grazie anche agli inserimenti offensivi di Lodi e Rizzo.

Proprio su un tiro dalla distanza di quest’ultimo, il difensore Zampa ribatte con la mano. Sul calcio piazzato si presenta ovviamente Ciccio Lodi (vedi foto) che per molti è una sentenza: punizione perfetta del numero 10 e Catania in vantaggio!

Il goal galvanizza i rossazzurri che subito dopo sfiorano il raddoppio prima con Manneh, il cui sinistro finisce alto, e poi con Marotta che con un tiro a giro impegna il portiere avversario.

Poco dopo, però, è Pisseri che compie un miracolo deviando con in piedi un tiro di Sounas deviato beffardamente da Esposito.

Al  79esimo é Angiulli che tenta la conclusione dalla distanza al termine di una bella azione corale, ma la sfera termina fuori di poco.

È la prova generale del goal che l’ex Ternana trova a tre minuti dalla fine: lancia millimetrico di Lodi per Manneh che aggancia alla perfezione e serve sulla corsa Angiulli. Il numero 6 rossazzurro entra in area e batte con il sinistro il portiere avversario per il 2-0 finale.

Terza vittoria consecutiva per gli uomini di Sottil che dimostrano di aver trovato, finalmente, gioco e condizione. Pisseri continua la propria imbattibilità e in avanti anche se gli attaccanti sono rimasti all’asciutto sono tante le armi a disposizione di Sottil.

Con il pareggio del Trapani a Reggio Calabria, il Catania acciuffa la seconda posizione in classifica continuando la rincorsa alla JuveStabia.

Adesso sosta di campionato fino al 20 Gennaio quando il Catania andrà a Siracusa per iniziare un 2019 che possa essere ricco di soddisfazioni.

In alto