Archivio

Catania: per la città un parco grande quattro volte Villa Bellini

zonizzazione pua

A cura di Ornella Fichera

La Giunta comunale di Catania ha approvato la delibera che consente di avviare le convenzioni per la realizzazione del Pua (Piano Urbanistico Attuativo) “Catania Sud”, nato per valorizzare il litorale della Playa e accrescere il rapporto diretto città-mare attraverso un mix di attività pubbliche e private.
In base al decreto regionale, si chiedeva alla Giunta di scegliere per il Pua tra l’opzione comparto aperto, in cui tutte le opere di urbanizzazione vengono realizzate dai privati e cedute al Comune, e quella comparto chiuso, paragonabile a un Villaggio turistico, uno spazio cioè privato ma in cui i proprietari devono concedere alcune aree alla fruizione pubblica. L’amministrazione catanese ha optato per il comparto aperto.
L’altra scelta richiesta alla Giunta riguardava il grande parco urbano che sorgerà nell’area di Corso dei Martiri della Libertà, di 1.243.000 metri quadrati, ben grande quattro volte la Villa Bellini, che, secondo la decisione dell’Amministrazione, dovrà essere ceduto dagli imprenditori al Comune per essere acquisito al patrimonio cittadino.

«Una scelta – ha sottolineato il sindaco Bianco – che contribuisce a costruire una Catania sempre più verde. Aumentando considerevolmente il numero di alberi nell’area cittadina faremo crescere in maniera esponenziale il benessere dei cittadini e dei turisti. Voglio ricordare come a questo progetto abbiamo lavorato confrontandoci costantemente con ordini professionali, organizzazioni no profit e associazioni ambientaliste. Naturalmente attueremo anche un rigido protocollo per la legalità e la trasparenza da stipulare con la Prefettura riguardo alle procedure seguite e ai fondi investiti».
Soddisfazione anche per l’assessore all’Urbanistica Salvo Di Salvo: «Nel proporre il progetto del Pua al Consiglio l’Amministrazione ha puntato su una riqualificazione ecocompatibile della Playa. E’ stata posta l’attenzione sulle esigenze del territorio e sullo sviluppo armonioso di una zona su cui la città gioca il proprio futuro. L’idea è quella di creare un sistema integrato che preveda la fruizione del litorale sabbioso, di un parco costiero, impianti sportivi, verde urbano e parcheggi. Un’idea che si è rivelata vincente e che adesso potremo finalmente vedere realizzata, nell’interesse di tutti i cittadini».

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto