Cronaca

Catania, pesce congelato indebitamente. Sanzionata una pescheria

Catania. I controlli negli esercizi commerciali degli agenti del commissariato di Nesima, su disposizione del Questore Marcello Cardona, nella giornata di ieri hanno interessato la pescheria “Mare Azzurro” di via Lessona. Durante gli accertamenti i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato una ingente quantità di pesce indebitamente congelato all’interno di un congelatore presente nel laboratorio e, per tale motivo, il titolare è stato in stato di libertà per il reato di frode in commercio art. 515 c.p. ed, inoltre, veniva sequestrato per mancanza di tracciabilità un ulteriore quantitativo di pesce fresco e pertanto, unitamente all’Asp veterinari, opportunamente contattata, si provvedeva anche ad irrogare le sanzioni amministrative per svariate migliaia di euro.

A destare sospetti, nell’attività, vi erano anche i bassi consumi di energia elettrica e a tal proposito sono stati interpellati i tecnici Enel che hanno accertato il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Il pesce sequestrato, ricevuto parere del personale Asp sulla bontà dello stesso, è stato donato alla Caritas e all’Oratorio gestito da Suor Ausilia.

In alto