Cronaca

Catania, sanzionati un tassista abusivo ed un ristorante

Catania. Nell’ambito dei controlli degli agenti del Commissariato Centrale nella giornata di ieri è stato sanzionato un uomo, L.S. classe ’57, perchè effettuava l’attività di tassista senza essere in possesso delle prescritta licenza, motivo per il quale gli venivano elevate contestazioni al codice della strada per l’importo complessivo di Euro 1775 e confiscata l’autovettura utilizzata. All’uomo veniva anche contestato il reato di violenza o minaccia a pubblico ufficiale poiché, da precedente attività investigativa svolta da personale dipendente, è stato accertato che, nel decorso mese di agosto, aveva minacciato una delle guardie particolari giurate in servizio presso il terminal bus di Via Archimede al fine di fargli omettere un atto di ufficio o servizio; l’addetto alla vigilanza infatti era “reo” di non consentirgli di avvicinare gli utenti appena scesi dai bus.

Durante il servizio è stato controllato, unitamente a personale del servizio veterinario e dell’igiene pubblica dell’ASP di Catania, l’esercizio pubblico sito in via Michele Rapisardi, denominato “I Carbonari”, che è stato contravvenzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico e violazione delle norme sull’etichettatura per complessivi 2169 Euro.

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI

In alto