Eventi

Catania. Un albero e una bambinopoli in ricordo della piccola Smeraldina

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Un albero e una bambinopoli alla Villa Bellini ricorderanno la piccola Smeraldina, intitolati questa mattina dal sindaco di Catania Enzo Bianco. Erano presenti il padre Giuseppe, la madre Valeria, la sorellina gemella e le nonne della piccola Smeraldina Camiolo al quale sono stati intitolati un Parco Giochi e lo stesso albero secolare, un ficus magnolioides, che lo protegge, all’interno della Villa Bellini.
Presente anche Giuseppe Berretta che ha da sempre seguito con vicinanza la vicenda della famiglia e ringraziato Bianco e la sua amministrazione per la sensibilità dimostrata.
Bianco ha ricordato la vicenda umana di Smeraldina che, partendo da quanto scritto sulla targa posta dall’Amministrazione comunale: “Questo Parco giochi protetto da un albero secolare, simbolo di vita, viene intitolato a Smeraldina Camiolo, scomparsa ad appena quattro anni. Una bambina che ha ingiustamente sofferto e che ha lottato strenuamente per la propria esistenza”.
Anche il padre ha voluto ricordare la battaglia della piccola Smeraldina, il suo coraggio, invitando i moltissimi presenti a far tesoro di quell’esempio.
Numerosi anche i bambini che, una volta scoperta la targa, hanno liberato i palloncini. Uno di essi era rosso, a forma di cuore.

In alto