Cronaca

Commerciante cinese sventa rapina, i carabinieri arrestano il maleintenzionato

Misterbianco. Si è intrufolato all’orario di chiusura all’interno di un’attività commerciale gestita da cinesi con una sciarpa che gli copriva il volto e una pistola in mano pretendendo la consegna dell’incasso. Il titolare, però, ha reagito rifiutandosi di consegnare il denaro ed il malvivente lo ha colpito ripetutamente col calcio dell’arma, procurandogli una ferita lacero contusa alla fronte, fuggendo poi a piedi dovendo desistere nell’azione criminosa. La stessa vittima ha subito telefonato al 112 notiziando i Carabinieri dell’accaduto e dando una minuziosa descrizione del rapinatore. Una pattuglia è intervenuta immediatamente ed ha rintracciato e bloccato il rapinatore, un 20enne del luogo, che nel frangente si era disfatto della pistola in una via limitrofa al negozio.

In alto