Archivio

Confiscati beni ad un pluripregiudicato

Acireale. In via cautelare, gli agenti del Commissariato di Acireale hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo ai fini della confisca, emesso dal Tribunale di Catania, a carico del pregiudicato acese Lanzarotti Mario Michele (classe 1964), con a carico una lunga serie di condanne per reati contro il patrimonio, una condanna per associazione per delinquere di tipo mafioso ed una per associazione per delinquere semplice e rapina tentata nonché Sorvegliato Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza.

Acireale1 Nello specifico, sono stati sottoposti a sequestro i seguenti beni immobili e mobili,  società e imprese individuali: un appartamento e 2 terreni siti in Acireale; un motociclo Kawasaki; l’impresa Individuale, con sede in Acireale avente ad aggetto “commercio elettronico di prodotti via internet di autovetture usate”; un’impresa individuale avente ad oggetto “commercio al dettaglio di materiale da costruzione, ceramiche, piastrelle”; il 98% delle quote di una impresa in Liquidazione, con sede in Acireale, avente ad oggetto “commercio all’ingrosso e al dettaglio di autovetture e di autoveicoli leggeri” e un’impresa individuale, con sede in Acireale  avente ad oggetto “bar-somministrazione di alimenti e bevande”,

Sono stati altresì sottoposti a sequestro tutti i conti correnti bancari e postali della persona in oggetto indicata e dei soggetti terzi interessati.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Acireale2

In alto