Politica

Continua la raccolta firme per la petizione di sfiducia al sindaco Bianco. Il M5S invita i cittadini a firmare!

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Dopo il successo della petizione popolare di sfiducia al sindaco Enzo Bianco, continua la raccolta firme lanciata all’evento Catania a 5 Stelle.
La domanda pressante di cittadini che vogliono, anche solo per testimonianza, apporre la propria firma per dire no al sindaco ed alla sua amministrazione che ha messo in ginocchio la città, ci spinge ad andare avanti.
“Non una, ne metterei cento di firme!”, “Mi spiace, sono residente nell’hinterland catanese, avrei sottoscritto molto volentieri” sono le frasi ricorrenti di tanti cittadini che si sono recati al banchetto “Bianco dimettiti”, allestito il 17 settembre in piazza Università.
I cittadini con residenza a Catania potranno firmare, dalle 10 alle 13, la petizione ai banchetti di sabato 24 settembre e domenica 1 ottobre in via Etnea di fronte alla villa Bellini.
In seguito verranno comunicati altri punti di raccolta.
Resteranno anche aperte le due sedi del Movimento 5 Stelle di Catania: si potrà firmare al meetup di piazza Santa Maria della Guardia, 18, le mattine del lunedì e del giovedì dalle 9.30 alle 12.30, i pomeriggi dal lunedì al giovedì dalle 16.30 alle 19.30 e il venerdì dalle 18 alle 20 e al meetup di via Ipogeo, 10, tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tranne ilsabato).
Invitiamo i cittadini a farsi parte attiva nella liberazione di Catania da questa amministrazione.

Movimento 5 Stelle Catania

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto