Archivio

Controllo straordinario del territorio: denunciate 8 persone nella zona jonica

Ieri mattina, i Carabinieri della Compagnia di Giarre, coadiuvati dai militari dei battaglioni “Sicilia” e “Campania” nonché dai finanzieri della Compagnia di Riposto, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno conseguito i seguenti risultati:
Denunciata una donna di Calatabiano, per furto aggravato. Nella circostanza si è accertato, col prezioso ausilio dei tecnici dell’Enel, che la stessa aveva allacciato il contatore della propria abitazione alla rete elettrica pubblica.
Denunciate due persone di Calatabiano, per detenzione illegale di oggetti atti ad offendere e armi da fuoco. I militari, durante alcune perquisizioni, eseguite in due distinte abitazioni, hanno rinvenuto e sequestrato due coltelli del genere vietato e una pistola Beretta cal.22.
Denunciata una persona di Mascali, per riciclaggio. Nel garage dell’uomo i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una Vespa 50 Piaggio, risultata rubata a Fiumefreddo di Sicilia nel maggio del 2008, munita di targa non corrispondente al numero di telaio.
Denunciate quattro persone sorprese a condurre i loro rispettivi mezzi senza patente poiché revocata o mai conseguita.
Durante il servizio sono state altresì controllate 40 persone, 23 veicoli ed effettuate Segnalate al Prefetto di Catania tre giovani di Riposto e Santa Venerina per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.
Sono state inoltre controllate 38 persone, 18 veicoli, di cui 1 sottoposto a sequestro amministrativo ed eseguite 5 perquisizioni domiciliari.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto