Archivio

Controllo straordinario del territorio. Due arresti, otto denunce ed un bar chiuso

Giarre. Ieri mattina, i carabinieri della Compagnia di Giarre, col supporto dei militari dei battaglioni “Sicilia” e “Puglia”, dei finanzieri della Compagnia di Riposto, hanno ottenuto i seguenti risultati:

Arrestato il 47enne D’Aquino Paolo di Sant’Alfio, poiché nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un fucile cal. 12, marca “REMINGTON” e 50 cartucce cal. 7,92, risultati rubati. L’arma e le cartucce sono state sequestrate mentre l’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa della direttissima.

Arrestato il 54enne Finocchiaro Antonino, di Mascali, poiché è stato sorpreso dalla pattuglia in strada in palese violazione degli arresti domiciliari cui era sottoposto. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Denunciate 8 persone, di cui 2 donne, per reati quali: Furto aggravato di energia elettrica, porto di oggetti atti ad offendere e guida senza patente.

I militari, coadiuvati dal personale del NAS di Catania, hanno sospeso l’attività   commerciale di un bar poiché condotta in assenza di autorizzazione amministrativa.

Simone Cirami

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto