Archivio

Convegno sulla sicurezza dei minori dell’associazione Penelope

giornata_internazionale_bambini_scomparsi

Cassella: «Lanciamo un appello alla Regione Sicilia perché venga istituito anche in Sicilia il garante per l’infanzia»

 

Catania, 16 novembre 2015 – Si è svolto, al Palazzo della cultura di Catania, il convegno dal titolo “Minori in sicurezza, conflitti familiari, allontanamento e scomparsa” organizzato dall’Associazione Penelope Sicilia in collaborazione con il Siulp – sindacato italiano unitario lavoratori di polizia, e con il patrocinio del Comune di Catania, dell’Ordine degli Avvocati di Catania e dell’Ipa- Associazione internazionale di polizia.

Al convegno, presieduto e coordinato dall’avvocato Elena Cassella, presidente di Penelope Sicilia,   i relatori, Dott.ssa Marisa Scavo, Procuratore aggiunto della Repubblica, Dott.ssa Francesca Pricoco, Presidente del Tribunale per i minori di Catania, Avv. Antonio Maria La Scala, Presidente Nazionale dell’associazione, Dott. Francesco Messina, Questore di Caserta, dott. Felice Romano, Segretario Generale del Siulp, e dott. Angelo Villari, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Catania, si sono confrontati sulla delicata tematica della  sicurezza dei minori vittime di conflitti familiari e sulla scomparsa degli stessi.

E’ emerso che nell’anno 2014 non sono state approvate leggi “di sistema” specificamente rivolte all’infanzia e all’adolescenza. In quest’occasione, Penelope Sicilia, con il suo presidente, Avvocato Elena Cassella, ricordando che a livello nazionale, in Italia, con la legge n.112 del 12 luglio 2011, è stata istituita la figura dell’Autorità Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, nonché la Conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, quale luogo permanente di collaborazione e confronto tra l’Autorità di Garanzia ed i Garanti dell’infanzia e dell’adolescenza delle regioni e delle province autonome, ha denunciato l’assenza  in Sicilia di tale figura (insieme alla Sardegna e al Piemonte).

L’associazione Penelope ha, pertanto, lanciato un appello alla Regione Sicilia perché venga istituito in Sicilia questa figura fondamentale e venga assegnato questo posto vacante. Sarebbe un buon inizio per lavorare  messa in sicurezza dei minori.

abbandono_scolastico_bambini_zaini

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto