Cronaca

Covid-19, Polizia Locale potrà disporre di droni per i controlli

Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, questa mattina, in prefettura. 

A tenerla il Prefetto di Catania, Sammartino, con la partecipazione del Comandante provinciale dei Carabinieri e di quello della Guardia di Finanza. 

Al centro dell’attenzione, come facilmente intuibile, le misure di contenimento e di contrasto dell’epidemia COVID-19. In particolare, sulla base delle misure emergenziali, viene dato potere alle Polizie Locali di attivare dei sistemi di controllo del territorio con l’ausilio di droni, in armonia con le indicazioni impartite dal Prefetto attraverso le pianificazioni d’impiego delle Forze di Polizia ed eventualmente dei Corpi di Polizia Locale coinvolti in concorso. 

In tale ottica è stata emanata una circolare ai Sindaci e ai Comandanti dei Corpi della Polizia Locale affinché siano, preventivamente e formalmente sottoposte a questo Ufficio da parte dei rappresentanti dell’Ente Locale, le richieste  di impiego dei SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) nell’espletamento dei controlli del territorio con l’indicazione del modello operativo e organizzativo che dovrà contenere, tra l’altro, la previsione  delle aree urbane dove si concentreranno prevalentemente i controlli con l’utilizzazione dei “droni”. E tutto ciò ai fini di una valutazione preventiva in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la partecipazione dei Sindaci interessati.

 

In alto