Archivio

Custodia cautelare per uno degli indagati dell’operazione “Leo 121”

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa hanno arrestato il 45enne Antonino Ponzo, di Catania, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Catania.

Già destinatario del provvedimento restrittivo primario,  che permise l’arresto di ben 41 soggetti, indagati per associazione a delinquere finalizzata al traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, il malvivente era inizialmente sfuggito alla cattura poiché emigrato in Belgio.

Costituitosi, dopo una breve parentesi detentiva, è stato e condannato, nel giugno scorso,  dal GUP ad 8 anni e mesi 8 di  reclusione.

Beneficiando di una sospensiva della pena, poiché ricorrente in corte di cassazione, l’indagato non si è mai presentato alle udienze costringendo la Procura etnea a richiedere un provvedimento cautelare per impedire il rischio di fuga.

L’uomo è stato catturato e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

In alto