Cronaca

Da fuoco all’auto di un imprenditore: “Non devi più produrre miele”

Zafferana Etnea. È entrato in azione intorno alle 20:30 di ieri sera, quando ha appiccato il fuoco alla Lancia K di un imprenditore del luogo, al fine di convincerlo a cessare la sua attività di produzione e commercializzazione di prodotti apicoli. L’indagine avviata dai carabinieri del Nucleo Operativo di Giarre ha velocemente permesso di risalire all’identità dell’uomo che ha commesso il reato ed al suo movente: si tratta di Patanè Lucio, di 42 anni, del luogo. L’arrestato, rintracciato dai Carabinieri durante la notte sempre a Zafferana Etnea, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

In alto