Archivio

Dal 19 al 21 ottobre Catania a Expo Milano, tra gusto e cultura – di Ornella Fichera‏

La città di Catania non poteva mancare all’Expo di Milano, con i suoi simboli legati alla tradizione culinaria e non solo. Saranno tre gli appuntamenti milanesi che coinvolgeranno la chef Lucia Mazzullo, lo scrittore Paolo Sidoti e il grande maestro di cucina Pietro Parisi, dal 19 al 21 ottobre a Expo, nell’ambito della settimana di Expo che vede protagonista il Distretto Agrumi di Sicilia.
Durante il primo incontro, che si svolgerà lunedì 19 ottobre alle ore 19 allo Spazio 2, la chef Lucia Mazzullo compirà un viaggio dal passato al presente attraverso le ricette siciliane raccolte nel suo testo “Ciuzz the book. Quattro stagioni di cucina siciliana”, il tutto condito da una degustazione di piatti a base di agrumi siciliani.
Martedì 20 ottobre doppio appuntamento all’Expo, dove sempre allo Spazio 2 alle ore 17lo scrittore Paolo Sidoti racconterà la sua “Pietra Lavica”, libro tra il noir e il thriller ambientato a Catania. Un mistero avvolge la città, la sua patrona Sant’Agata, un vecchio ordine militare medievale, “I cavalieri del Santo Sepolcro del Nodo”, il devastante terremoto del 1693 e la ricerca di una reliquia con proprietà taumaturgiche; tutti elementi che si miscelano e si confondono, producendo un libro da “divorare”.
Nello stesso giorno, alle ore 19, sul palco del Cluster Bio-Mediterraneo il grande chef Pietro Parisi effettuerà uno showcooking illustrando i segreti del suo libro “Un cuoco contadino, i volti della sua terra”, incentrato sulla storia di un territorio e sull’importanza di utilizzare i prodotti a chilometro zero.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto