Archivio

Dal 23 novembre entra in funzione “Street control”, il dispositivo della Polizia Municipiale per il controllo estemporaneo delle assicurazioni auto – di Ornella Fichera

STREET CONTROL 3

Stop ai furbetti non in regola con l’assicurazione auto e non solo. Dal 23 novembre entrerà in funzione nel Comune di Catania il sistema “Street Control”: si tratta di un dispositivo di telecamere STREET CONTROL 1installate sul tettuccio delle auto della Polizia Municipale in grado di filmare i veicoli e registrarne le targhe per sapere in tempo reale, attraverso un collegamento con le banche dati del web, se l’auto è rubata o non in regola con il pagamento dell’assicurazione o con la revisione e inviare, con un tablet, le multe direttamente a casa.
A essere “ispezionate” saranno prima di tutto le auto in sosta vietata, posteggiate sul marciapiede o in doppia fila, ossia l’infrazione più frequente e al tempo stesso quella più osteggiata da automobilisti e pedoni. Il sistema rappresenterà dunque un efficace deterrente contro questo tipo di infrazione.

«Il nostro obiettivo – ha spiegato il sindaco di Catania Enzo Bianco – è quello di aumentare la sicurezza per i cittadini e di migliorare la qualità della vita. Se non è possibile aumentare il numero di Vigili, la tecnologia ci può però aiutare e così abbiamo acquistato dei sistemi di controllo con telecamera collegati al web. Il sistema ci dà anche la possibilità di reprimere con maggior efficacia alcune violazioni del codice della strada a cominciare da quelle che danno più fastidio ai Catanesi. Pensiamo a chi parcheggia l’automobile in seconda fila e impedisce alle altre macchine e agli autobus di passare, a chi mette la macchina sul marciapiede e blocca i genitori con i passeggini e i disabili su carrozzella, oppure ancora a chi parcheggia su un incrocio e impedisce che la circolazione si svolga nel modo più sicuro. Per questo – ha concluso Bianco – invito di cuore i cittadini a rispettare di più le regole del codice della strada per consentire a Catania di tornare a essere una città civile e della quale essere orgogliosi. Mi dispiace se qualcuno prenderà la multa ma dobbiamo rispettare tutti e di più le regole».

STREET CONTROL 2Il Sindaco Bianco, con il vicesindaco Marco Consoli, il comandante del Corpo della Polizia municipale Pietro Belfiore e il suo vice Stefano Sorbino, ha partecipato a un test su una delle auto dotate del sistema Street control e, su un percorso di due chilometri, sono stati 218 i veicoli ripresi dalle telecamere. Tra questi, una settantina di automobili sono risultate senza revisione, venti senza assicurazione e decine di mezzi sono stati filmati in sosta irregolare. Non è stata trovata alcuna macchina rubata.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto