Archivio

Davanti all’immobilismo dell’UE il consigliere comunale di Catania Anastasi richiede la rimozione della bandiera dell’Europa dall’aula consiliare

bandiera_europa

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

La situazione che si vive ora nella nostra città ha del paradosso. In questo momento di continui sbarchi e di immani tragedie umanitarie la paura è che a Catania si possa creare un mix di sentimenti tra i cittadini che, dalla profonda sensibilità e commozione, possa “deviare” verso l’ assuefazione a questa emergenza. Come se tutto ciò diventi routine e prevalga un senso di rassegnata sopportazione.
Da catanese e consigliere comunale ho la sensazione e ,al tempo stesso, la paura che l’Europa voglia relegare l’Italia ad una terra di stragi del mare e di sbarchi. Un timore a cui si aggiunge quello di possibili tensioni sociali in una Sicilia dove la popolazione vive una crisi economica senza precedenti e dove migliaia di famiglie non riescono ad arrivare a fine mese. Il volontariato e la cittadinanza catanese sta dando il massimo da anni a sostegno di chi giunge sfruttato e miracolosamente vivo sulle nostre coste ma occorre che anche le istituzioni locali battano un colpo vibrante per quel di competenza.  Pertanto il sottoscritto il consigliere Comunale di “Grande Catania” Sebastiano Anastasi, qualora non ci fossero cambiamenti radicali con misure concrete ed evidenti in questa situazione di emergenza, ritiene opportuno esprimere un atto di dissenso forte con  una forma di protesta estrema: la rimozione della bandiera dell’Unione Europea dall’aula del Consiglio Comunale di Catania. Poiché, in questo momento, non mi sento di far parte di questa Europa,più economica che dei popoli, che resta alla finestra a guardare l’Italia e la Sicilia senza muovere un dito.

SEBASTIANO ANASTASI

CONSIGLIERE COMUNALE 

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto