Archivio

Delitto Biancavilla. Sindaco e Prefetto si complimentano con le forze dell’ordine

Biancavilla. A poche ore dalla “risoluzione” del mistero che avvolgeva l’omicidio di Alfio Leocata, ucciso brutalmente dalla moglie nella notte tra mercoledi e giovedi scorsi, arrivano i complimenti all’Arma dei Carabinieri e a tutte le forze dell’ordine impiegate da parte del Prefetto di Catania Maria Guia Federico e del sindaco di Biancavilla Giuseppe Glorioso.

Il Prefetto Maria Guia Federico esprime soddisfazione per il brillante e tempestivo risultato che ha consentito di assicurare alla Giustizia la responsabile dell’efferato delitto consumatosi a Biancavilla, che tanto scalpore ha suscitato anche a livello nazionale. La sinergia creatasi nell’ambito del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, appositamente convocato nel pomeriggio di ieri, nonché la schietta collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e le altre Forze dell’Ordine, hanno fatto emergere un’immediata intuizione riguardo all’ambito in cui era maturato l’omicidio, garantendo l’ottima riuscita della rilevante operazione.

“Desidero esprimere il mio plauso alle Forze dell’Ordine per il loro minuzioso lavoro svolto nelle ultime ore per la risoluzione di un delitto che ha sconvolto l’intera comunità – ha commentato il sindaco Glorioso -. Al di là dei particolari, dolorosi, che verranno resi noti dagli organi investigativi, mi preme sottolineare come sia stata riportata maggiore serenità nei cittadini ed in particolare tra quanti si trovano in villeggiatura alle “Vigne”. Rimane lo choc per il drammatico epilogo di un dramma familiare”.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto