Archivio

Denunciato 41enne di Adrano per aver alterato il cronotachigrafo del proprio veicolo – di Dario Milazzo

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Polizia Stradale di Lentini, hanno denunciato in stato di libertà T.S. ( classe 1974), residente ad Adrano (CT),  per aver manomesso il cronotachigrafo digitale.

L’eventuale manomissione del cronotachigrafo comporta il blocco del sensore di velocità che, così facendo, non riceve più informazioni sul movimento del mezzo.

In questo modo il veicolo viene considerato fermo anche se è in movimento.

Dario Milazzo

In alto