Cronaca

Diciottenne ai domiciliari trovato con armi e droga. Finisce in carcere

droga_misterbiancoMisterbianco. È stato il suo atteggiamento irrequieto a insospettire i carabinieri che erano andati in casa sua per un controllo, trovandosi agli arresti domiciliari, e cosi è scattata una perquisizione che ha permesso di trovare, abilmente occultati nell’armadio della stanza da letto, una busta contenente 400 grammi di marijuana suddivisa in dosi,  un bilancino elettronico di precisione e vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga, la somma contanti di 500 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, una pistola scacciacani riproduzione Beretta mod. 92 ed un dissuasore elettrico mod. Taser, che sono stati sequestrati.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

In alto