Archivio

Dipendenti Auchan in sciopero. Solo a Catania andranno a casa 176 lavoratori

20150509_124759

Catania. Sciopero nazionale dei dipendenti dei supermercati Auchan organizzato per la data odierna dalle sigle sindacali di CGIL, CISL e UIL. In tutta Italia sono stati considerati in esubero 1238 lavoratori, di cui oltre un terzo divisi tra Campania, Puglia e Sicilia e 176 solo in provincia di Catania, tra gli ipermercati di Misterbianco, San Giuseppe La Rena e Porte di Catania.

Un sit-in di protesta è stato organizzato stamani davanti l’ipermercato di Misterbianco, con i dipendenti aderenti allo sciopero che invitavano i clienti a non fare acquisti per oggi, in segno di solidarietà.

“Non possiamo negare che ci sia la crisi – ha affermato ai nostri microfoni l’RSU della Cisl Irene Oliveri -, ma non è accettabile che si facciano differenze tra i contratti del nord Italia e quelli del meridione. Stanno creando le gabbie salariali che si erano viste negli anni sessanta”.

“Ogni giorno l’azienda pretende che i banchi siano sempre pieni – aggiunge l’RSA Cisl Elio Garipoli -, non preoccupandosi delle quantità di cibo che ci troviamo a buttare ogni giorno. Se proprio vogliono tagliare, sarebbe il caso che inizino a farlo con gli sprechi. I contratti di solidarietà inizino a valere per tutti, solo cosi i vertici aziendali saranno credibili”.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto