Cronaca

Discarica di Motta, il sindaco di Misterbianco invia alla Procura della Repubblica i risultati dell’ARPA

conf. discaricaMisterbianco. Dopo i risultati pubblicati dall’ARPA che hanno certificato l’inquinamento proveniente dalla discarica di Motta Sant’Anastasia il sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo ha annunciato di aver inviato alla Procura della Repubblica di Catania lo studio dell’Agenzia Ambientale e aver chiesto un incontro al Presidente della Regione Rosario Crocetta di concerto con il sindaco di Motta e con i comitati No Discarica dei due comuni.

Il primo cittadino misterbianchese ha comunicato queste informazioni durante una conferenza stampa tenutasi questa mattina nella sala giunta del comune. Presenti con lui gli assessori Angela Vecchio, Marco Corsaro e Federico Lupo e i rappresentati dei comitati NO DISCARICA di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia. Assente invece, nonostante avesse confermato la sua presenza, il sindaco di Motta Sant’Anastasia.

“In seguito alle numerose querele presentate nei mesi scorsi nelle quali si denunciava la presenza di odori nauseabondi – afferma Di Guardo – ho ritenuto che la Procura della Repubblica fosse messa a conoscenza che quanto denunciato è adesso certificato da un ente pubblico e che la discarica va subito chiusa.”

“Questa situazione è tutta un imbroglio – continua Di Guardo – alla luce dei risultati dell’Arpa e dello studio ispettivo disposto dall’ex assessore Nicolò Marino. Le nostre comunità stanno pagando  questo imbroglio che tiene in vita una miniera, ma noi abbiamo la forza morale e giuridica per condurre questa battaglia per la vita delle nostre comunità”

Parole forti dettate dalle notizie che giungono dalla Regione “dove i funzionari che avevano espresso parere negativo sul rinnovo dell’autorizzazione – dice il sindaco – sono stati trasferiti in altri uffici, ma noi non ci fermeremo, contrasteremo ed impugneremo eventuali ordinanze di proroga e stiamo studiando la possibilità di attivare una class action.”

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto