Archivio

Distribuisce biglietti all’ufficio postale, per 50 centesimi. Un pensionato si rifiuta di pagare e viene aggredito

Grammichele. Dopo il parcheggiatore abusivo, nasce il distributore di biglietti dell’ufficio postale abusivo. E cosi, nella giornata di ieri, in previsione di un’affollata coda, un 58enne si è piantato davanti l’ufficio postale dalle 5:00 del mattino, dove ha organizzato una fila distribuendo ticket numerati dietro la corresponsione di 50 centesimi. Tutto è filato liscio fino a quando un pensionato si è rifiutato di pagare la cifra richiesta: il 58enne ha iniziato a minacciarlo e percuoterlo, uscendo pure un coltello. La chiamata al 112, ed il veloce arrivo dei militari, ha permesso di fermare l’aggressore, arrestato con l’accusa di estorsione, lesione personale e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere, e di sequestrare l’ammontare raccolto fino a quel momento, 18€. Per il pensionato, trasportato al pronto soccorso, solo qualche medicazione e varie ecchimosi al volto, oltre che tanta paura.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto