Archivio

Dramma della tossicodipendenza a San Giovanni Galermo: 35enne minaccia genitori

Nel primo pomeriggio di ieri, personale dell’U.P.G.S.P. ha tratto in arresto il pregiudicato catanese T.G. (classe 1980) per estorsione e minaccia. Alle ore 13.50 circa, a seguito di segnalazione su linea 113, la polizia si è recata in un’abitazione sita nel rione di San Giovanni Galermo, dove era stata segnalata una lite in famiglia. Gli agenti hanno notato un soggetto allontanarsi dall’abitazione. Gli operatori hanno bloccato il soggetto e hanno accertato che lo stesso durante la mattinata aveva reiteratamente minacciato e quindi estorto somme di denaro ai propri genitori per acquistate dosi di sostanza stupefacente. Il tossicodipendente era peraltro destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione dei genitori e ai luoghi abitualmente frequentati dagli stessi. Alla luce di quanto sopra, T.G. stato tratto in arresto e su disposizione del P.M. di turno tradotto presso la locale casa circondariale “Piazza Lanza” di Catania.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto