Cronaca

Emergenza freddo, a Catania un piano per i senzatetto

CATANIA – Un piano per dare ricovero ai senzatetto in vista dell’ondata di gelo prevista tra oggi e domani è stato messo a punto, su indicazione del sindaco di Catania Enzo Bianco, con il coordinamento del Comune e il supporto di varie Istituzioni e della rete del Volontariato dei Servizi sociali.
L’assessore al Welfare Angelo Villari e quello allo Sport Valentina Scialfa hanno disposto che a partire dalle 21.30 – prima erano previste manifestazioni – il Palazzetto di piazza Spedini potrà dare ospitalità a chi non ha un tetto. Su richiesta del capo di Gabinetto del Sindaco, Beppe Spampinato, un altro ricovero d’emergenza è stato messo a disposizione da Ferrovie dello Stato. Si tratta del deposito bagagli della Stazione centrale, uno dei luoghi in cui gli homeless dormono all’aperto. In un’altra zona ad alta concentrazione di senzatetto, la piazza della Repubblica, la Croce rossa italiana appronterà una grande tenda pneumatica, estesa per cento metri quadrati, opportunamente riscaldata. Nuovi posti per dormire sono stati approntati anche nella Casa del Volontariato di Librino.

“Dobbiamo ringraziare – ha detto Villari – tutti coloro i quali si sono immediatamente messi a disposizione per garantire ai senzatetto la possibilità di dormire al caldo. In queste ore proseguirà la stretta collaborazione tra Comune, Ferrovie e sistema di cittadinanza attiva con tutte le organizzazioni del volontariato, unità di strada e presidio leggero. Come fatto già in altre occasioni del genere, squadre di perlustrazione formate da volontari, coordinate da Salvo Consoli, a partire dal tardo pomeriggio gireranno la città per avvisare i senza fissa dimora della possibilità di trascorrere la notte al coperto in altri luoghi oltre i dormitori normalmente aperti. A coloro i quali intendono comunque dormire all’aperto saranno consegnate coperte e indumenti. Inoltre pasti caldi saranno distribuiti dall’Unità di Strada della Caritas”.

Il Comune di Catania ha reso noto i numeri d’emergenza che possono essere chiamati per segnalare situazioni di difficoltà dei senza fissa dimora a causa dell’ondata di gelo prevista per oggi e domani. I numeri sono lo 095484000, che corrisponde al Centro Segnalazione Emergenze del Comune, e lo 095477151, che corrisponde alla Croce rossa italiana. Squadre in automobile preleveranno gli homeless per portarli nei presidi allestiti in varie zone della città, in particolare i volontari della Comunità di Sant’Egidio stanno pattugliando le aree in cui solitamente dormono i senza fissa dimora e quelle vicine agli ospedali.

In alto