Eventi

Entra nel vivo ad Aci Trezza la festa di San Giovanni Battista con l’inizio del solenne triduo di preparazione

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Si fa sempre più intesa ogni giorno che passa, ad Aci Trezza, l’attesa dei fedeli per la grande festa in onore del santo patrono San Giovanni Battista che culminerà il 24 e 25 giugno. Intanto a partire da domani, lunedì 20 giugno, i festeggiamenti entreranno nel vivo con l’inizio del triduo di preparazione che si concluderà mercoledì 22. Alle 18 lo sparo di mortaretti annuncerà la santa messa, preceduta dal santo rosario e dalla coroncina di preghiere al Battista, che alle 19 sarà celebrata dal direttore spirituale del seminario diocesano don Gaetano Pappalardo. Le omelie dei tre giorni, quest’anno, in particolare saranno ispirate dal tema “Il significato di un nome, Giovanni: Dio dona misericordia”. Da segnalare, infine, che nel primo giorno di triduo la comunità di Aci Trezza accoglierà la Commissione festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista di San Giovanni Montebello, frazione di Giarre, che parteciperà alla celebrazione eucaristica.

In alto