Archivio

Estorsione al Bingo Family di Misterbianco, emesse otto ordinanze di custodia cautelare

Catania. Nella mattinata odierna, il Comando Provinciale di Catania ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Catania – Ufficio G.I.P., su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di otto persone (già detenute per altra causa) ritenute affiliate alla famiglia “Santapaola – Ercolano”, responsabili a vario titolo di estorsione in concorso, aggravata dall’aver agito avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis e al fine di agevolare il sodalizio d’appartenenza. Nella fattispecie, dalle indagini sono emersi diversi episodi di estorsione eseguita ai danni della vecchia gestione del “Bingo Family” di Misterbianco (dal 2002 al 2012) che, mediante minacce (anche implicite) verso la persona e l’attività commerciale veniva costretta a corrispondere  in occasione delle festività natalizie e pasquali, somme in contanti oscillanti fra 2000 ed i 3000 euro e consegnare mensilmente, nei primi anni, la somma di 2500 e successivamente 5000 euro a titolo di “protezione”. L’attività investigativa, nata dalle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, hanno portato alle ordinanze di custodia cautelare per otto persone, già detenute in carcere per altra causa, tra cui Antonino Santapaola, fratello del boss Nitto Santapaola (recluso 41bis). Ecco tutti i nomi:

  1. SANTAPAOLA Antonino (Catania, 30.9.1954)
  2. AIASECCA Salvatore (Catania, 5.4.1959)
  3. CARUANA Dario (Catania, 28.12.1978)
  4. FIORE Salvatore (Catania, 24.12.1967)
  5. LICCIARDELLO Davide Salvatore (Catania, 2.10.1977)
  6. MIRABELLA Salvatore (Catania, 1.1.1965)
  7. MIRABILE Angelo (Catania, 2.10.1966)
  8. PETRALIA Francesco (Catania, 21.12.1962)

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto