Cronaca

Europa: Bianco, su asilo migranti servono criteri condivisi

bianco-cdr

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Il sindaco di Catania a Bruxelles: “Il fenomeno migratorio non è un’emergenza che riguarda solo alcuni Paesi, ma una questione strutturale che necessita di una risposta europea”.

“Il fenomeno migratorio non è un’emergenza che riguarda solo alcuni Paesi, ma una questione strutturale che necessita di una risposta europea”. È su questo concetto che si basa il progetto di parere sulla riforma del sistema d’asilo dell’Unione europeo scritto dal sindaco di Catania Enzo Bianco ed approvato dalla commissione cittadinanza e governance (Civex) del Comitato europeo delle Regioni (CdR) che si è riunita oggi a Bruxelles.
Il testo, passato a grandissima maggioranza (5 voti contrari su 100), arriverà in plenaria nel prossimo mese di febbraio e fa seguito a un altro parere sul sistema d’asilo europeo, curato sempre da Enzo Bianco, che invece verrà votato dalla plenaria del Comitato delle Regioni nel prossimo mese di dicembre.
Oggi abbiamo trattato una questione più tecnica – ha spiegato Bianco -, che riguarda la modalità con cui va richiesto che sia riconosciuto il diritto d’asilo”.
“La mia tesi – continua il sindaco di Catania – è che la politica sulla migrazione vada adottata a livello europeo e quindi i criteri devono essere uniformi e condivisi. C’è chi ritiene che questa sia una materia di esclusiva pertinenza degli stati ma è passata la mia posizione, anche con l’appoggio della Commissione Ue, persino nella parte in cui io chiedo un rafforzamento degli indirizzi della Commissione stessa. Credo sia un grande successo”.
“L’Italia – conclude Enzo Bianco – sta affrontando la crisi migratoria con grande dignità e generosità, lo ha detto esplicitamente il rappresentante della Commissione, presente oggi al CdR, ma lo ha detto più volte anche il commissario Avramopoulos”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto