Archivio

Evasione scolastica. Denunciati venti genitori nel catanese

Catania. Sembra assurdo, ma nel 2015 si parla ancora del fenomeno dell’evasione scolastica, ed il nostro territorio non è affatto esente da questa problematica. Proprio in questi giorni, dall’analisi delle presenze durante l’anno scolastico 2014/2015, i carabinieri delle Stazioni di Aci Catena, Trecastagni e Aci Sant’Antonio hanno denunciato 20 genitori, quattro dei quali stranieri, per le eccessive assenze a scuola dei loro figli.

I genitori, per giustificare l’abbandono scolastico o la frequentazione saltuaria, hanno dichiarato di aver assecondato la volontà dei figli; in altri casi la scelta è stata dettata dall’ intima convinzione che lo studio poi non sia così importante, meglio un buon lavoro (magari in nero)  negando loro, di fatto,  ogni possibilità di  crescita culturale che possa dar loro una coscienza per costruire un futuro migliore.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto