Eventi

“Femminile plurale”, sabato 18 marzo 2017, ore 18.00, Cine Teatro Eliseo di S.Venerina

Santa_Venerina-Stemma

 

 Sei le donne protagoniste. Introduzione di Zina Bianca. Tra gli ospiti il cantautore catanese Rosario Di Bella

Conto alla rovescia per la sesta edizione della manifestazione  “Femminile Plurale – Donne alla ribalta nelle arti e nelle professioni”,  che si svolgerà sabato 18 marzo 2017,  alle  ore 18,00,  al Cine-Teatro Eliseo di Santa Venerina. 

Anche quest’anno la kermesse registra il patrocinio del Comune di Santa Venerina, Assessorato alle Pari opportunità. 

La manifestazione, ideata dall’Associazione “Storia, Cultura e Sviluppo Territoriale” di Santa Venerina nel 2011, è incentrata sulle donne native o residenti nel Comune che si sono distinte nelle professioni o nelle arti.

“Femminile plurale è un palcoscenico dove trovano spazio le ambizioni, gli obiettivi e i traguardi raggiunti o da raggiungere di donne originarie di Santa Venerina. La manifestazione intende andare oltre la festa commerciale dell’8 marzo, valorizzando la donna come motore della società”, dice  Gesuele Sciacca, presidente dell’associazione “Storia, Cultura e Sviluppo Territoriale”.

“Collaboro ogni anno volentieri all’organizzazione di Femminile Plurale perché mi piace l’idea di dare un riconoscimento alla molteplicità dei modi con cui le donne di Santa Venerina esprimono se stesse”,  dichiara Maria Assunta Vecchio, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Santa Venerina.

Sei le donne protagoniste della sesta edizione che sabato 18 marzo 2017 riceveranno la pergamena del riconoscimento: Tania Caggegi (ballerina e Direttrice di Sphera  Dance Company), Margherita Calì (poetessa), Francesca Conti (docente di Ingegneria elettronica), Giorgia Foti (nazionale Under17 calcio a 5), Cecilia Grasso (regista cinematografica) e Rosalia Spinella (ingegnere edile – architetto).

Due i riconoscimenti speciali: all’Associazione Nazionale Carabinieri sezione locale andrà quello alla “Solidarietà” mentre alla giovanissima Claudia Patanè quello come “Attrice in ascesa”.

Femminile Plurale è anche un momento di riflessione sulle difficoltà e gli ostacoli che nella società ancora oggi la donna incontra lungo il suo percorso. Per questo motivo la kermesse si aprirà con l’intervento di Zina Bianca, già preside, sensibile a questi temi e attiva nell’associazionismo.

Tanti gli ospiti, tra parole e musica, che saliranno sul palco dell’Eliseo: il soprano Angela Aleo, le gemelline Giada e Aurora Anfuso (soprannominate le Kessler di S. Venerina), il cantautore Gregorio Lui, il regista Tony Morgan, lo scrittore Concetto Sciuto. Prenderà parte all’evento anche il cantautore catanese Rosario Di Bella, autore delle musiche di Voyager su RaiDue.

La conduzione e la regia della serata sarà affidata a due risorse dell’associazione organizzatrice: Francesca Sciacca e Giovanni Vecchio.

Per la prima volta è stato lanciato su Facebook, in collaborazione con il Team Facebook “Sicilianinside”, un contest incentrato sulle “storie” delle sei donne protagoniste. La storia che avrà raccolto più “Mi piace” riceverà una menzione speciale nel corso della serata di sabato 18 marzo 2017.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto