Archivio

“Fiera dei morti” al taglio del nastro

taglio nastro

Riceviamo e pubblichiamo integralmente- Inaugurata nella parte nord del parcheggio Fontanarossa l’edizione 2015 di questa che è una delle più grandi fiere al dettaglio del Sud Italia. Circa duecento gli operatori, una grande area food e ingresso solo da via Forcile. La manifestazione che si concluderà il 2 novembre

Il vicesindaco Marco Consoli, l’assessore alle Attività produttive Angela Mazzola e il presidente dell’Amt Carlo Lungaro hanno inaugurato l’edizione 2015 della Fiera dei morti nella parte nord del parcheggio Fontanarossa. La manifestazione, una delle più grandi fiere al dettaglio del Sud Italia con circa duecento operatori, si concluderà il 2 novembre.
“Questa – ha detto l’assessore Mazzola – è la settantacinquesima edizione della  tradizionale rassegna di vendita ed esposizione di prodotti tipici e artigianali, ma anche di abbigliamento, calzature e altra merce. E per il terzo anno consecutivo si svolge nel Parcheggio dell’Amt di Fontanarossa. Uno spazio riconosciuto ormai come uno dei migliori per questi fini. Ripetere quest’esperienza ci ha consentito di migliorare costantemente”.
La “Fiera dei morti” si è svolta infatti con sempre maggior ordine e grande partecipazione e la risposta dei cittadini è stata sempre crescente, tanto che sono stati registrati quasi 400.000 visitatori nei due anni, con punte anche di 60.000 in un solo giorno.
“Il Corpo della Polizia municipale – ha aggiunto il vicesindaco Consoli – si occuperà di sorvegliare l’accesso e l’uscita non soltanto alla Fiera ma anche all’aeroporto di Fontanarossa. La scelta compiuta nel 2013 dall’Amministrazione Bianco di scegliere questo sito per la Fiera dei morti è stata motivata con la necessità di evitare il congestionamento del traffico nel centro storico di Catania ma anche di farne un punto d’attrazione per tutta la Sicilia orientale”.
Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti inoltre Lorenzo Leone, presidente della circoscrizione in cui ricade il sito, Emanuele Giacalone, presidente della quarta Municipalità e rappresentanti delle altre. Presenti inoltre i consiglieri comunali Giuseppe Catalano, Rosario Gelsomino e Antonino Manara, il comandante dei Vigili urbani Pietro Belfiore e il suo vice Stefano Sorbino. Subito dopo il taglio del nastro si è svolta una visita della Fiera, alla quale ha preso parte anche il presidente di Sostare Gilberto Cannavò. La rassegna è apparsa bene organizzata e ordinata e con una vasta area food con un palco per manifestazioni.
La gestione della “Fiera dei morti” è stata affidata dal Comune, attraverso un bando di evidenza pubblica, a una ditta specializzata in grandi eventi che ha provveduto all’organizzazione della Fiera sotto lo stretto controllo dell’Assessorato alle Attività produttive.
L’ingresso utilizzato per la Fiera sarà quello di via Forcile (svincolo Mercato ortofrutticolo-San Giuseppe La Rena sull’Asse dei servizi). Dall’ingresso di via Fontanarossa, invece, non sarà possibile raggiungere, neanche a piedi, l’area del mercato.
Domani, venerdì 30 ottobre la Fiera rimarrà aperta dalle 9 alle 22,30, mentre sabato 31 ottobre, domenica 1novembre e lunedì 2 novembre sarà aperta dalle 9 alle 24.
Le auto dei visitatori, mezz’ora prima dell’apertura della Fiera e mezz’ora dopo la sua chiusura, potranno essere parcheggiati negli appositi spazi nell’ex mercato ortofrutticolo, con accesso dalla via Forcile, lungo la via Amerigo Vespucci e nel piazzale limitrofo alla via San Giuseppe La Rena. Personale di Sostare e parcometri consentiranno di pagare la sosta, di due euro per l’intera giornata. I mezzi con il contrassegno per disabili e i motocicli hanno invece accesso gratuito all’interno del parcheggio Fontanarossa, sempre con ingresso da via Forcile.
La parte sud-ovest del parcheggio, fisicamente separata dalle altre zone, resta a disposizione degli abbonati che potranno continuare a fruire anche del servizio di navetta per l’aeroporto.

taglio nastro

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto