Archivio

Fingendosi dipendenti comunali derubarono 91enne. Arrestate due donne

Scordia. Era il 9 marzo scorso quando una pensionata, 91enne, ha chiesto aiuto ai Carabinieri della Stazione di Scordia ai quali ha raccontato di avere ricevuto la visita in casa di due giovani donne che, qualificatesi come dipendenti dei servizi sociali del comune, erano riuscite a rubargli nella stanza da letto la carta postale magnetica legata alla pensione sociale comprensiva del codice pin.

I militari, attraverso riscontri investigativi e lo scambio informativo con colleghi di altri comandi, sono riusciti a risalire all’identità delle due malviventi che, nel caso specifico, aiutate da una terza complice in corso di identificazione, appena mezz’ora dopo essere uscite dalla casa della vittima prelevarono 600 euro al bancomat dell’Ufficio Postale di Lentini, come peraltro dimostrato dalle immagini registrate dall’impianto di sicurezza ivi installato. Le ladre, di 26 e 25 anni, entrambe del siracusano, sono state denunciate per furto aggravato in concorso.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto