Archivio

Furto aggravato nella stazione Eni di Paternò: 2 arresti ed un uomo in fuga

carabinieri_controlli

Paternò (CT) – Non si arresta l’azione di contrasto dei Carabinieri della Compagnia di Paternò (CT) alla criminalità comune. Stanotte, intorno alle 02:00,  l’equipaggio di una gazzella del nucleo radiomobile ha colto sul fatto i due criminali che, dopo aver sfondato un vetro della  porta d’ingresso del distributore Eni di Piazza Purgatorio, stavano razziando la cassa (circa 100 euro) ed una ventina di litri di gasolio. A finire in manette due pregiudicati del luogo  Francesco Costanzo e Salvatore Lo Re’, rispettivamente di 39 e 38 anni, accusati di furto aggravato in concorso.

Un terzo complice è riuscito a far perdere le propri tracce. Gli arrestati, in attesa di giudizio, sono stati rimessi in libertà così come disposto dal magistrato di turno.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Costanzo

Costanzo

Lo Re

Lo Re

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto