Archivio

Furto di bestiame a Sant’Agata di Militello: ai domiciliari un cittadino di origini biancavillesi

Sant’Agata di Militello (ME) – Furto di bestiame a Sant’Agata Militello nel messinese. Con questa accusa sono stati arrestati dalla polizia, Biagio Salvatore Borgia, 28 anni nato a Militello, e Carmelo Galati Massaro, 40 anni, originario di Biancavilla.
I due sono stati bloccati dopo che avevano già caricato quattro bovini su un furgone e stavano scappando. I quattro animali, del peso medio di circa 200 kg ciascuno, erano ammassati uno sopra l’altro erano imbrattati di feci ed erano in stato di affanno, confusione e difficoltà respiratoria.
I due, una volta bloccati dai poliziotti, sono stati arrestati per furto di animali in concorso e deferiti in stato di libertà per maltrattamento di animali.
Come disposto dalla procura di Patti, Galati e Borgia sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del Commissariato di Sant’Agata di Militello, in attesa del rito direttissimo, dopo il quale sono stati posti ai domiciliari nelle rispettive residenze. Galati a Tortorici e Borgia a Brolo.
Proseguono le ricerche dei complici dei due arrestati.

Dario Milazzo

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto