Archivio

Furto di energia elettrica: 2 arresti ad Acireale per un danno di circa 100.000 euro

Acireale (CT)- Personale del Commissariato di Polizia di Stato di Acireale, in collaborazione con personale dell’ENEL, ha proceduto ad una serie di controlli presso alcune attività commerciali.
In un deposito di generi alimentari è stato rinvenuto un magnete che alterava la contabilizzazione del consumo di energia. L’ammontare del danno subito dall’Enel è stato quantificato in circa 100.000 euro per un consumo stimato di 330.000 KW.
Per tale motivo i titolari del deposito, Rita Leanza e Pietro Scuderi, sono stati tratti in arresto per il reato di furto continuato di energia elettrica.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto