Cronaca

Furto di energia elettrica, denunciate venti persone

furto_energia_elettrica

Catania. Gli agenti del commissariato San Cristoforo, coadiuvati dai tecnici Enel e Sidra, hanno proceduto al controllo di un complesso abitativo in via Toledo a conclusione di un’attività di indagine. Nello stabile sono stati scoperti venti appartamenti in cui l’energia elettrica veniva attinta direttamente alla rete pubblica e per questa ragione i relativi condomini sono stati denunciati in stato di libertà.

Controlli anche alle fornitura idrica. L’intero stabile risultava formalmente staccato dalla condotta Sidra, ma anche in questo caso era stato creato un allaccio abusivo per la cui individuazione veniva fatto intervenire un escavatore che, a lavori conclusi, nel tardo pomeriggio, consentiva al personale intervenuto di interrompere l’indebito approvvigionamento.

Contestualmente, ulteriori pattuglie della Polizia di Stato, collaborate da personale della Polizia Municipale, si impegnavano in capillari e intensive attività di controllo del territorio incentrate in vari siti nevralgici della circoscrizione territoriale del Commissariato San Cristoforo.

A servizi ultimati venivano conseguiti i seguenti risultati: 52 le persone controllate; 13 i Veicoli controllati; 35 le sanzioni ammnistrative per violazioni al Codice della Strada; 11 i sequestri amministrativi di veicoli ex art. 193 CdS per la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria; 2 i fermi amministrativi ex art. 116 CdS per guida senza patente e 2 i controlli agli arrestati domiciliari.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto