Cronaca

Furto di energia elettrica, due arresti e nove denunce a San Cristoforo

furto_energia_elettrica

Catania. Nuovi controlli a San Cristoforo da parte dei carabinieri della Stazione di Librino, in collaborazione con i tecnici Enel. Numerose abitazioni ispezionate, undici delle quali sono risultate con collegamenti abusivi alla pubblica illuminazione.

Due dei titolari dei contatori, un 30enne ed un 28enne, essendo già agli arresti domiciliari (per altra causa) sono stati tratti in arresto, mentre è scattata la denuncia per le altre nove persone.

I Carabinieri hanno accertato che ognuno di loro aveva manomesso il contatore collegato all’impianto elettrico di casa, compromettendone la regolare registrazione del consumo con un “risparmio”  stimato vicino all’80%. Di concerto con la società erogatrice, che ha già provveduto a ripristinare i collegamenti elettrici originari,si stabilirà l’arco temporale in cui è stata sottratta energia elettrica illecitamente.

In attesa della direttissima gli arrestati sono stati posti nuovamente ai domiciliari.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto