Cronaca

Giarre. Ieri un movimento di faglia, oggi una lieve scossa di terremoto

terremoto 1 aprile 2016

Giarre. È di ieri la notizia di un movimento di faglia che ha interessato la zona di San Leonardello, danneggiando l’asfalto della SS 114. Il puntuale intervento dei vigili urbani di Giarre ha permesso di contattare l’Anas e ottenere in tempi brevi il ripristino del manto stradale divelto. Le altre strade interessate dalla stessa faglia, secondo i tecnici comunali, non hanno subito danni.

Il territorio anche oggi è stato interessato da movimenti sotterranei. Un terremoto sottomarino, di magnitudo 2.5, è stato registrato oggi dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La lieve scossa è avvenuta a 18 km di profondità, con epicentro a circa 7 km da Riposto e 9 da Giarre. Due giorni fa un’altra scossa sottomarina, di magnitudo 3.1, era stata registrata a largo di Acireale. Ieri, inoltre, sull’Etna è stata registrata un’emissione di gas e cenere. Non è escluso che i fenomeni siano collegati tra loro.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto