Cultura

Giornata mondiale della terra: convegno online di MovimentoBlu per il diritto all’acqua

In occasione della Giornata Mondiale della Terra il MovimentoBlu terrà domani alle 18 un incontro web sulla sua pagina FB e su zoom, per discutere del valore dell’acqua. Si parlerà di acqua negata, per sostenere la campagna contro le discriminazioni nei confronti delle fasce disagiate della popolazione, che risiedano in ripari di fortuna o in insediamenti informali.
“Bisogna abrogare le norme discriminatorie, che negano l’accesso all’acqua, dal nostro ordinamento – dichiara Benedetto Bruno portavoce del MovimentoBlu Sicilia – lo Stato italiano sta violando i diritti umani”.
“Il Governo e il Parlamento –incalza l’ing. Bruno– parlano solo di soldi e di chi dovrà gestirli riconoscendo più valore agli interessi delle persone giuridiche, che ai diritti di quelle in carne e ossa”.
“Lo Stato chiede di lavare le mani per difendersi dal Covid, – prosegue Bruno, ma nega l’accesso regolare all’acqua e ai servizi igienico sanitari a oltre 60.000 persone, anziani, donne, bambini e uomini in difficoltà”.

Ne discuteranno: Dijana Pavlovic portavoce nazionale di Kètane-rom e sinti in Italia, Norberto Julini Consigliere nazionale di Pax Christi, Luca Cecchi Movimenti NO PFAS, Michela Piccoli Mamme da nord a sud oltre agli Amministratori dei Comuni di Campodipietra, Atina, Altamura e Santeramo in colle. L’evento sarà presentato da Maurizio Montalto portavoce nazionale di MovimentoBlu, introdotto dall’analista politico Solange Manfredi e moderato dall’ingegnere idraulico Benedetto Bruno.

https://fb.me/e/1G3SV6aBJ

In alto