Archivio

Giustizia fai da te a Catania: titolare di negozio cinese investe i due rapinatori che finiscono contro un muro

Catania- Tragico fatto è avvenuto ieri nella città di Catania.

In serata, personale della Polizia di Stato ha arrestato gli incensurati catanesi Gregorio Antonino (classe 1994) e Giuseppe Verga (classe 1996) in quanto responsabili del reato di rapina aggravata ai danni di un negozio di articoli cinesi ubicato nel quartiere “Nesima”.
In particolare, i due, armati di pistola, dopo avere asportato la somma di 100,00 euro, si sono dati alla fuga a bordo di un ciclomotore inseguiti dall’autovettura condotta dal marito della titolare del negozio; giunti in via Acquedotto Greco l’automobile è andata a collidere con il ciclomotore provocando la caduta dei due rapinatori.
I due giovani sono stati trasportati presso due ospedali cittadini ove sono stati ricoverati per fratture agli arti inferiori.
I predetti sono stati sottoposti, su disposizione dell’A.G., agli arresti ospedalieri presso i citati nosocomi.
Il cittadino cinese è stato deferito alla medesima A.G. in quanto responsabile del reato di lesioni gravi.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto