Archivio

Gravina boccia le unioni civili tra omosessuali. Sel: “Occasione perduta”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Come in molti comuni – non ultimo a Catania dove si sono celebrate le prime simboliche nozze omosessuali – anche a Gravina di Catania è stato presentato in aula il Regolamento per la istituzione del Registro delle Unioni Civili.

Dopo una breve discussione la maggioranza del Consiglio Comunale ha deciso di non procedere e dunque di bocciare la delibera.

Le compagne ed i compagni della Federazione Provinciale di SEL Catania, vogliono sottolineare l’occasione perduta per dare un segno importante di cambiamento e di modernità che avrebbe potuto includere Gravina di Catania tra quei comuni che, nonostante non vi sia una normativa nazionale, contribuiscono a questa fondamentale battaglia di civiltà.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto