Cronaca

Il 21 dicembre debutta “Beentouch”, app made in Catania

Beentouch-logo-blue-01Catania. Un servizio dedicato a chi ha bisogno, ogni giorno, di comunicare a distanza sia per motivi personali sia per lavoro. Stiamo parlando di Beentouch, una start up catanese che è pronta a lanciare in Italia il suo software sullo store di Android (debutto previsto per il 21 dicembre 2015).

In cosa consiste il servizio? Beentouch permette di telefonare e videochiamare dai propri dispositivi fissi e mobili garantendo un basso consumo di traffico dati e grande qualità nella comunicazione, a differenza dei sistemi Voip più diffusi (come Skype o Hangout) che spesso offrono comunicazioni disturbate e ricche di interruzioni.

Un sistema innovativo che ha già ottenuto  la benedizione del Working Capital di TIM, l’incubatore d’impresa per start-up presente a Catania, che ha accelerato l’avvio di Beentouch con un finanziamento di 25mila euro.

Non è casuale la data del debutto, il 21 dicembre come detto: considerato l’imminente Natale saranno in tanti coloro che avranno bisogno di comunicare con un proprio caro che vive a distanza.

La redazione de La Gazzetta Catanese fa al CEO, Danilo Mirabile, e a tutto il team un grosso in bocca al lupo!

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto