- La Gazzetta Catanese - http://www.lagazzettacatanese.it -

Il Catania cambia: esonerato Sottil, ecco Novellino!

La trasferta di Viterbo resterà nella storia del Catania almeno per quanto riguarda la stagione 2018-2019.

La sconfitta con i laziali, infatti, ha portato ad un’attenta riflessione tra i dirigenti rossazzurri che, dopo una nottata di chiarimenti, è giunta ad una decisione: cambiare guida tecnica.

Così in meno 24 ore, ecco prima l’ufficialità dell’esonero di Andrea Sottil (in foto) e dopo l’annuncio della firma del nuovo tecnico, ovvero Walter Novellino, con quest’ultimo che avrà il compito di guidare i rossazzurri fino alla fine del campionato.

L’esonero di Sottil non è certo dovuto alla sola sconfitta di Viterbo ma più in generale ad un rendimento esterno che conta già sei sconfitte, aspetto che di fatto ha allontanato notevolmente il Catania dalle posizioni di testa. Anche l’espressione di gioco e la mancanza di un’identità tattica sono tra le cause che non hanno fatto scattare il feeling tra il tecnico e tutto l’ambiente rossazzurro.

L’estate turbolenta e alcuni infortuni non sono serviti a Sottil per avere un alibi a fronte degli 11 punti di distacco dalla JuveStabia che hanno fatto crollare l’ipotesi di una promozione diretta in Serie B.

Adesso spazio e campo a Walter Novellino che, da giocatore, ha concluso la carriera proprio con la maglia rossazzurra nella stagione 1986-1987 e che da tecnico conta diverse promozioni su panchine prestigiose come Napoli, Torino e Salernitana. In Serie C ha guidato Perugia e Gualdo ma non affronta il campionato di terza serie da oltre 20 anni.

Novellino, nella sua carriera, è stato spesso definito un sergente per i suoi metodi duri ed esigenti e, forse, la scelta della società di puntare su di lui sta proprio in questo: trovare un allenatore che sappia tirare fuori il meglio da un gruppo che non solo a Viterbo ma anche a Bisceglie, Lentini o Vibo Valentia, è sembrato spento e senza la giusta motivazione per centrare l’obiettivo.

Il nuovo mister sarà presentato domani in conferenza stampa e già oggi guiderà la squadra alla ripresa degli allenamenti.