Hobby & Hi-Tech

Il futuro dei casinò online: i nuovi regolamenti

Nell’ormai lontano 2006 anche in Italia è avvenuta la liberalizzazione del gioco d’azzardo in rete. Una liberalizzazione però on completa, ma condizionata ad una serie di controlli di vario genere. Il giocatore italiano che si avvicina ad un sito di gioco online, come ad esempio NetBet, ha la certezza di potersi divertire senza essere preda di truffe e raggiri. I regolamenti infatti prevedono una serie di controlli, oltre all’obbligo di ottenere un’iniziale certificazione per tutti i siti che vogliono offrire qualsiasi genere di gioco in cui siano possibili vincite in denaro.

Per molti ma non per tutti
La questione è semplice, pur esistendo una certa liberalizzazione del gioco online, in Italia non tutti possono offrire questa opportunità in rete. In sostanza l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ex AAMS, si occupa periodicamente di controllare tutti i siti che propongono questo tipo di opportunità; inoltre per poter attivare un sito di gioco online è obbligatorio, nel nostro Paese, ottenere l’autorizzazione da parte dell’ADM, che concede solo un numero limitato di nuove licenze ogni anno. Stiamo comunque parlando di un mercato che sta vivendo un trend fortemente positivo; la crescita dell’offerta online però non sta avvenendo in modo del tutto sconsiderato, ma seguendo una certa progressività, in quanto trattenuta dai controlli e dalle autorizzazioni dell’ADM.

Il gioco online in Italia è sicuro
Questo ci fa ben sperare per tutti coloro che quotidianamente si dedicano al gioco online, visto che non è in Italia un settore in cui le truffe sono così diffuse come si ritiene. Anzi, sono proprio i siti che offrono opportunità di gioco che vengono controllati molto più degli altri. L’ADM verifica che le pubblicità online non siano fuorvianti, ma controlla anche i software utilizzati per gestire i diversi tavoli da gioco. Inoltre è necessario per ogni sito pubblicare le probabilità di vincita per ogni opportunità di gioco che propone ai propri clienti. L’ADM controlla che tale probabilità di vincita sia poi applicata in modo corretto; quindi considerando le cifre raccolte da chi punta sulla roulette o sulle slot machine, una corretta percentuale dovrà essere redistribuita come premio.Le nuove regole
I Decreti Legge degli ultimi mesi hanno portato anche alla nascita di nuove regole che riguardano il gioco online, sia per quanto riguarda i casinò, sia per i siti che offrono la possibilità di scommettere sugli eventi sportivi. Ad oggi non sono ancora disponibili i nuovi regolamenti, anche se è chiaro che le normative in questo ambito sono particolarmente restrittive e verranno applicate nei prossimi mesi. Per altro in Italia esisteva già una regolamentazione abbastanza stringente; ad esempio per poter attivare il proprio account su un sito di gioco online è necessario essere maggiorenni, cosa dimostrata inviando una copia digitale della propria carta di identità e del codice fiscale. Il giocatore italiano quindi può stare tranquillo, i siti che offrono possibilità di gioco online sono costantemente controllati e hanno l’obbligo di seguire alcune regolamentazioni particolarmente restrittive, che tutelano ulteriormente l’appassionato di questa tipologia di giochi.

In alto