Cronaca

Il prezzo dei meloni era eccessivo, sparò quattro colpi di pistola a due ambulanti

Paternò. Non aveva trovato congruo il prezzo dei meloni venduti da due venditori ambulanti posti in corso del Popolo e li ha minacciati di denuncia ai vigili urbani perchè commercianti abusivi. Il fatto, accaduto l’1 agosto del 2014, non sarebbe degno di nota se non fosse che tre giorni dopo l’uomo si è presentato dai due ambulanti, a bordo della stessa auto, esplodendo quattro colpi di pistola a loro indirizzati (fortunatamente non li colpì) e inseguendoli con in mano l’arma ed un coltello prima di fuggire via.

Dal numero di targa dell’auto fornito dalle vittime e dalle loro testimonianze, oltre che dallo studio balistico dei bossoli trovati, risultati esplosi da un’arma legalmente detenuta dall’autore del duplice tentato omicidio, ha permesso di ritenere il 57enne Arena Giulio di Belpasso responsabile dei fatti sopra esposti. L’uomo è stato raggiunto dall’ordinanza di custodia cautelare nella sua cella del carcere di Piazza Lanza, dove sta rinchiuso perchè ritenuto autore dell’omicidio di Pedalino Natale, avvenuto il 19/12/2015, a causa di una lite legata ad una partita di olive.

In alto