Archivio

Il sindaco Bianco in Abruzzo per la manifestazione “Dall’Etna al Gran Sasso”

A cura di Ornella Fichera

“Dall’Etna al Gran Sasso” è la manifestazione che celebra la Sicilia e le sue tradizioni, in corso a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, dal 18 al 26 luglio, ed a cui ha partecipato il sindaco di Catania Enzo Bianco, anche nella sua veste di Presidente del Consiglio Nazionale dell’Anci.
Con lui nella città abruzzese il sindaco di Nicolosi Antonio Borzì.
Per le vie del centro storico di Città Sant’Angelo ci sono carretti siciliani, mostre di prodotti tipici artigianali in pietra lavica, ma anche buon cibo, come arancini e arrosticini, per un mix tutto siciliano che riscuote un notevole successo.

«L’Etna – ha affermato il sindaco Bianco – potrebbe essere ancor di più una fonte di ricchezza, sviluppo e lavoro. L’intero territorio ha infatti tali peculiarità da offrire ai turisti un prodotto globale unico al mondo. Le caratteristiche naturali e logistiche dell’area offrono mille possibilità diverse, molto diversificate e che si allargano in un territorio ampio che, pur avendo l’Etna come fulcro essenziale, si estende per l’intero Distretto del Sud Est della Sicilia. In quest’ambito, oltre alla ricchezze paesaggistiche e storiche, può e deve giocare un ruolo primario l’enogastronomia siciliana in tutte le sue variegate e persino salutari varietà. Insomma, il potenziale di ricchezza e di sviluppo di questo specifico settore è tale che potrebbe contribuire a fermare la diaspora dei giovani cervelli siciliani e persino farne arrivare altri dall’estero. Dare quindi alla Sicilia, una centralità nuova e non più basata sulle produzioni manifatturiere di massa, ormai emigrate in altre zone del mondo, ma sull’alta qualità dei prodotti e dei servizi offerti».

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto