Politica

Il sindaco Nino Di Guardo scrive al Ministro per l’Ambiente: “Venga a constatare di persona il degrado”

IMG_2951

Dopo l’ennesima proroga firmata dal presidente della regione Crocetta che prolunga la vita della discarica “Valanghe d’Inverno”, dalla stessa regione dichiarata illegittima, il sindaco Nino Di Guardo prende carta e penna e scrive al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti invitandolo a “constatare la grave situazione di degrado ambientale cui sono sottoposti i cittadini di Misterbianco e Motta S. Anastasia.”

“E’ diventata una situazione insopportabile – dichiara Di Guardo – di fronte all’ennesimo affronto alla mia comunità ho dato mandato all’ufficio legale di impugnare anche questa ordinanza del presidente della regione affinché il Tar, sulla scorta della documentazione prodotta, blocchi questa illegalità continua ai danni di soli due comuni”.

Al Ministro dell’Ambiente il sindaco succintamente riepiloga l’iter portato avanti questi anni anche dai “Comitati No discarica” dei due comuni e delle denunce presentate alla Procura della Repubblica di Catania per i disagi ambientali che scaturiscono dai miasmi che invadono il centro storico, l’ultima è stata presentata sabato scorso.

Fino ad oggi il comune ha impugnato i provvedimenti della Regione al Tar, denunciando contemporaneamente i reati ambientali alla giustizia. Adesso ha deciso di investire anche il Governo nazionale, dal momento che ad ogni proroga la regione non da seguito ad un progetto che ponga la parola fine all’utilizzo della discarica ed alla sua bonifica, ivi compresa la discarica di “Tiritì” chiusa nel 2013 “ma ancora priva di bonifica e messa in sicurezza” scrive il primo cittadino.
La lettera inviata stamani al Ministro è stata anche inviata per conoscenza al sen. Giampiero D’Alia nella sua veste di presidente della Commissione Bicamerale per le questioni regionali.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto